Enoturismo: le Cantine Planeta e La Foresteria di Angelo Pumilia a Menfi, Sicilia

Per chi ama i vini siciliani, le Cantine Planeta non hanno bisogno di presentazioni. E in effetti, c’è chi sostiene che sia stata proprio l’illuminazione del signor Diego Planeta a valorizzare i nettari di quest’isola rendendoli famosi fin nel “continente”. Da fonti di umili uve “da taglio”, il territorio e i vitigni siciliani si fanno riscoprire sotto nuove vesti, più eleganti e raffinate, fino ad arrivare a guadagnare il loro dignitoso posto tra le lodi cantate dagli appassionati di enologia. Una storia di agricoltura e spirito imprenditoriale volto all’innovazione, a quel cambiamento che, come le mani di un Re Mida, diffonde ricchezza tutto intorno a sè.

Angelo Pumilia-Planeta-La Foresteria-Croccante-Spatola

Ma oggi non sono qui per parlarvi del celeberrimo Cometa né dei suoi fratelli, già raccontati da persone ben più esperte di me in materia. Oggi vi svelo un meraviglioso segreto. Non senza una certa esitazione, quasi a voler proteggere questo piccolo angolo di paradiso, immerso in un sinuoso abbraccio di vigne e uliveti baciati dal sole del tramonto e accarezzati dal mare. E’ il ristorante La Foresteria, diretto dallo straordinario talento dello chef Angelo Pumilia.

Angelo Pumilia-Planeta-La Foresteria-Ravioli-Ricotta

L’accoglienza è calorosa, l’ambiente romantico e squisitamente bucolico. Ma è sulle papille che la festa prende vita, in un trionfo di sapori ereditati da un antico passato, modellati nel tempo dal vento fresco dell’innovazione. Sotto questa visione creativa, ingredienti locali di assoluta eccellenza incontrano in cucina una tecnica impeccabile, portando nel piatto dei capolavori di un equilibrio disarmante: salamoreci di gambero rosso e pesche, zuppa di pesce e crostacei da una ricetta di famiglia, ravioli di ricotta di pecora di Menfi e menta con ricci di mare, croccante di spatola in crosta di pane di tumminia, gelato all’olio d’oliva con crumble di pistacchio e tartare di olive, e ancora, gelato alla salvia con sablé di mandorla, per citarne alcuni. Composizioni unite dal fil rouge delle erbe fresche dell’orto, usate con una sapienza da stregoneria. Pietanze che meriterebbero ciascuno il proprio racconto, ma che solo l’assaggio potrebbe veramente spiegare.

Il rientro dalle vacanze, quest’anno, arriva con un nuovo conto alla rovescia, in attesa della prossima estate per gustare nuovamente tutte queste emozioni.

Annunci

Una risposta a "Enoturismo: le Cantine Planeta e La Foresteria di Angelo Pumilia a Menfi, Sicilia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...