Insalata di finocchio, arance di Sicilia e aringa affumicata

Mi sembra di sentirli, Cracco, Barbieri e compagnia bella, mentre discutono di equilibrio di sapori. Di innovazione. Di creatività. “Il dolce-acido dell’arancia contrasta perfettamente con il gusto deciso dell’aringa, mentre l’aroma delicato del finocchio lega alla perfezione tutti i sapori” direbbero magari. Infatti, il piatto che vi presento oggi potrebbe sembrare il frutto della mente geniale di chissà quale audace chef stellato. Invece, udite udite, stiamo parlando di una ricetta della tradizione palermitana. Una ricetta leggera come l’inverno siciliano, fresco e inondato di sole.

insalata arance finocchio aringaIngredienti per 4 persone se servito come antipasto, per 2 persone se servito come piatto principale
– arance rosse di Sicilia varietà Tarocco, 2
– finocchio fresco, 1
– filetti di aringa salata affumicata, 2
– olio EVO (preferibilmente siciliano)
– origano secco (preferibilmente siciliano)
– sale

Pelate a vivo le arance, ricavate dei filetti da ogni spicchio e disponetele in un’insalatiera. Lavate e asciugate il finocchio, eliminate le parti rovinate e ricavate solo le foglie – eliminando le estremità superiori e il cuore. Tagliate le fette di finocchio a sottile julienne, poi unitele nell’insalatiera. Aggiungete anche l’aringa tagliata a striscioline. Condite con un filo d’olio, una spolverata di origano e regolate di sale facendo attenzione a non esagerare (le aringhe sono già piuttosto salate!).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...