Finta carbonara agli asparagi

Qualcuno di voi probabilmente conosce già la mia fissazione per la Carbonara. E dato il mio precedente integralismo, alcuni di voi vedranno questa ricetta come la massima espressione di incoerenza, un’eresia vera e propria. Ma c’è da dire una cosa, e cioè che in cucina quando un piatto è buono, è buono e basta. Punto. Quindi, partendo dal presupposto che il matrimonio uova-asparagi vanta anni di consolidato e armonioso rapporto, e che il connubio uova crude-formaggio-pasta è un ménage à trois di indissolubile e indiscutibile passione, questo strappo alla regola vale decisamente la candela. Provare per credere.

carbonara asparagi

Continue reading “Finta carbonara agli asparagi”

Annunci

Asparagi bianchi alla fiamminga

Qualcuno di voi si sarà accorto che da quando mi sono trasferita a Bruxelles, diversi piatti valloni e fiamminghi stanno facendo piano piano ingresso nella mia cucina. Già, perché nonostante sia comunque convinta che quella italiana sia la regina di tutte le arti culinarie, devo dire che la cultura gastronomica belga è stata veramente una piacevole rivelazione. E oggi voglio proporvi una ricetta fatta proprio con la star degli ingredienti nazionali, una prelibatezza esportata in tutto il mondo: l’asparago bianco. Pregiato e delicatamente saporito, anche qui – come da noi in Italia – viene associato all’uovo. Ma in un modo tutto particolare che viene dalle fiandre. E siccome voglio comunque metterci un tocco di belpaese, ecco la mia versione italianizzata!

asparagi bianchi alla fiamminga
asparagi bianchi alla fiamminga

Continue reading “Asparagi bianchi alla fiamminga”

Il brunch e la collegamica

La domenica è senza sveglia. Un piccolo lusso settimanale per assecondare il bioritmo e godersi tutto il riposo che meritiamo. Per concedersi il piacere di aprire gli occhi, girarsi dall’altro lato e riaddormentarsi. E quando finalmente la voglia di iniziare la giornata
prende il sopravvento, è sempre troppo tardi per fare colazione e troppo presto per pranzare. È qui che viene in nostro soccorso una simpatica abitudine importata dall’America: il brunch. Perfetta commistione di breakfast e lunch, può avvenire in qualsiasi orario incluso tra le undici del mattino e l’una del pomeriggio. Dolce, salato e, perché no, anche piccante: dai pancake alle omelette alla ciambella allo yogurt, dalle marmellate ai formaggi, nel ricco buffet che imbandisce la tavola si trova davvero di tutto. E da bere, spremuta fresca di arancia e un grande must immancabile, il caffè.

Così, quando la tua collega è anche un’amica, invitala per un brunch. E diventerà per sempre la tua collegamica.

Crostata ai frutti rossi

Con questa ricetta ho partecipato e vinto il concorso lanciato da “Il Molino Chiavazza”.

La settimana scorsa sono venuti a trovarmi i miei genitori a Milano. Insieme a loro, direttamente dall’orticello lussemburghese che coltivano con cura, si è presentata in casa anche una bella vaschetta di frutti rossi, rossissimi. Inutile dire che i lamponi non hanno fatto nemmeno in tempo a finire nella crostata (per chi non l’avesse ancora capito, questi piccoli bocconcini d’estate mi fanno letteralmente partire la testa).  Eccovi quindi la ricetta di un dolce assolutamente di stagione. Da accompagnare, in caso di caldo estremo, a una bella boule di gelato, alla vaniglia per chi ama i sapori morbidi o al limone per chi preferisce un tocco acidulo.

Continue reading “Crostata ai frutti rossi”

Macaron ai lamponi

Quando arrivi al punto di scambiare la saponetta del bagno per un macaron, credo che sia grave. E quando il tuo ragazzo ti confessa che è successo anche a lui, lì capisci che hai toccato il fondo. Ma d’altro canto, dopo una 3 giorni intensiva di macaronage, pochage e croûtage fino all’estremo tentativo, immagino sia piuttosto plausibile. Divinamente diabolici, piccoli, dolci macaron. Come resistere alla tentazione? Non tanto di mangiarli, quanto di riuscire nell’impresa di sfornare quei gusci lisci e variopinti, perfetti come un bacio.

Continue reading “Macaron ai lamponi”