Penne con pancetta e pesto di mandorle e carote

L’avete scelta e difesa fino all’ultimo voto sulla pagina Facebook di Nero di Seppia, eleggendola vincitrice. L’avete aspettata, desiderata e conclamata a gran voce. In un tripudio di cori da stadio,  vuvuzelas e inneggiamenti vari, finalmente eccola: la nuova ricetta! Tra gli ingredienti? Mandorle e carote. No, non è una camilla. E nemmeno un dolce, ma questo lo sapete già 🙂 Ecco a voi: le penne rigate con pancetta e pesto di mandorle e carote! Si ringraziano le bimbe di Nadia per il loro fondamentale contributo ai fini della pubblicazione di questo post 🙂

Ingredienti per 4 persone
– carote, 2
– pancetta affumicata, 130g
– mandorle, 50g
– penne rigate, 400g
– aglio, 1 spicchietto
– olio evo
– sale e pepe
– acqua di cottura della pasta, 4 cucchiai

Lavate e pelate la carota, tagliatela a pezzetti e frullate nel mixer insieme alle mandorle e all’aglio, sbucciato e privato del germoglio. Aggiungete l’olio a filo fino a ottenere una consistenza cremosa. Aggiustate di sale e di pepe. Fate rosolare la pancetta in un padellino antiaderente ben caldo per 5 minuti, a fuoco alto, senza aggiungere grassi. Non fatela seccare, deve rimanere dorata ma morbida, e non croccante. Spegnete il fuoco e tenete da parte. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, prelevate 4 cucchiai di acqua di cottura e unitela al pesto. Frullate ancora fino a ottenere una consistenza fluida. Appena è cotta, scolate la pasta, conditela con la pancetta e con il pesto e servite con una bella grattata di pepe nero macinato fresco.

Annunci

42 thoughts on “Penne con pancetta e pesto di mandorle e carote

  1. Lucia

    Cara Doriana,
    mi lecco i baffi tutte le volte che leggo una delle tue splendide e golose ricette… Avrei una richiesta. Lunedì mi hanno diagnosticato la gastrite, niente di ché unico problema me ne devo stare a dieta ferrea… avresti qualche ricettina light (tipo una pasta a base di verdure… o qualcosa di sfizioso al limite del sanissimo…) da suggerirmi?!
    Te ne sarei grata.
    di cuore
    Lucia

  2. Lucia

    Con la gastrite purtroppo non posso mangiare né mandorle né menta… però me la segno per quando sto meglio! Mi è aumentata la salivazione…

  3. Silvia

    Dodi..io dico che ci potevi pensare prima a fare questo blog! 😉 Alternativa alla pancetta?

    P.s.: mia mamma vuole la mia password di FB perchè deve andare a vedere le ricette di NERO DI SEPPIA, ma si può?!

    Kiss
    Silvia

    • Doriana Manzella

      Ahaha! Grandissime! Allora mando un bacione a tutte e due 🙂
      Al posto della pancetta dici? Ci vuole qualcosa di salatino per smorzare il dolciastro della carota, quindi tipo speck o prosciutto crudo.
      Altrimenti mmm pomodori secchi?

  4. antonio

    Non avevo penne in casa ma rigatoni…….quando li ho portati in tavola ho stupito moglie e ospiti !
    Una ricetta semplice, veloce e……….buonissima !. Complimenti Doriana

  5. ElenaB

    Ma allora si può fare il pesto proprio con tutto! Bene, allora d’ora in poi quando ho il frigo vuoto vedo cosa mi è rimasto e frullo! E magari mi invento pure una combinazione da gourmet!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...