Pasta matta per torte salate

Ci sono di quelle ricette, apparentemente semplicissime, che provi a fare per anni senza mai raggiungere un risultato che ti soddisfi appieno. E quando, dopo innumerevoli tentativi a vuoto, riesci finalmente a trovare la formula magica, ti sembra quasi di avere scovato il Graal. È quello che mi è successo con la ricetta delle ravazzate e dei calzoni al forno (tipici pezzi di rosticceria siciliana), per esempio, così come con la ricetta di oggi. La pasta matta. La scoperta dell’acqua calda, direte voi. Cioè, non è che l’Artusi sia nato proprio ieri, ecco. Ma magari, in giro per questo mondo cibernetico c’è ancora qualcuno ignaro di questa piccola meraviglia di semplicità, ancora in cerca della sua base perfetta per torte salateeconomica (economicissima infatti), leggera (senza quelle quintalate di burro che servono nella brisée e nella sfoglia), resistente (non si ammolla affatto con delle farce umide, anzi diventa ancora più buona), facilissima da stendere al mattarello (senza dover far su un paciugo sul piano di lavoro con nubi di farina e residui appiccicaticci). Dunque, non prendete nemmeno carta e penna, che gli ingredienti sono talmente pochi che non vi servono, ecco a voi la ricetta.

pasta matta torta salata Continue reading “Pasta matta per torte salate”

Annunci

Cheesecake salato di ricotta di pecora con fichi e miele

Settembre e i fichi che maturano sugli alberi, carichi di un dolcissimo sole di fine estate. Per chi ha questa fortuna. Qui siamo già ai giubbotti e alla trepidante attesa che qualcuno accenda il riscaldamento centrale. Ma per restare attaccati il più possibile a questa stagione ormai alle porte, ecco una ricettina sfiziosa, da provare anche in versione monoporzione. Buon appetito!

cheesecake ricotta fichi miele Continue reading “Cheesecake salato di ricotta di pecora con fichi e miele”

Tian di verdure alla provenzale

Dunque dunque, la latitanza prosegue, ma vi assicuro, non senza sensi di colpa. Anche se stavolta il tempo a disposizione non c’entra affatto. Semplicemente, qui a Bruxelles c’è stato incredibilmente un sole bellissimo e ne ho approfittato per farne una gran scorta per l’inverno. E con il sole, si sa, viene voglia di piatti leggeri, a prova di prova costume. Quindi vi presento una ricetta mediterranea, provenzale per l’esattezza, che profuma di estate e di cose buone. Procuratevi un bel piatto in coccio di terracotta, oggi si prepara un Tian!

Via Panier de Saison

Tian di verdure alla provenzale

Continue reading “Tian di verdure alla provenzale”

Quiche di asparagi e ricotta

Maggio a Bruxelles. Una primavera che si fa aspettare, che esplode improvvisa sui rami degli alberi e poi scappa di nuovo. Ma non senza lasciarci qualche piccolo dono delizioso, per gustare meglio l’attesa del suo ritorno. Parlo di fave, piselli e, per la ricetta di oggi, di asparagi. Buonissima in questo periodo dell’anno, la quiche che vi propongo si può preparare anche in inverno, sostituendo il mazzo fresco con una crema di asparagi. Ne ho vista una che sembra ottima sul sito di Cassandra, e attraverso il sito CoupoNation si può avere anche un piccolo sconticino che non fa mai male. Per chi fosse interessato, il codice si può ottenere qui. Ma ecco infine la ricetta!

quiche asparagi Continue reading “Quiche di asparagi e ricotta”

Fantasia di carote arrostite

Da quando sono a Bruxelles ho scoperto una miriade di tuberi assurdi, di ogni colore, forma e misura. E per quanto qui vengano assolutamente date per scontate, sono rimasta colpita dalla varietà di carote variopinte che anima i mercati locali. Incuriosita, ne ho acquistate un po’: viola, gialle e arancioni. Ecco come le ho preparate.

carote gialle, viola, arancioni

Continue reading “Fantasia di carote arrostite”

Risotto radicchio e taleggio

Ah, il Taleggio… Con quella sua pungente e caratteristica nota olfattiva di piede sudaticcio. Un aroma indelebile, nella memoria e nel frigorifero, che pervade la cucina ogni qualvolta lo si apra. Chiamatelo masochismo, o anche deviazione, ma faccio parte di quella categoria di persone che per orientarsi nell’acquisto di un formaggio nuovo, sceglie l’infallibile criterio del “più puzza, più sarà buono”. E se a questo accoppiate il gusto amarostico del radicchio, re delle tavole di stagione, un buon riso di qualità e un bel bicchiere di vino rosso, forse a quel punto troverete un valido motivo per l’esistenza dell’inverno.

Risotto radicchio e taleggio

Continue reading “Risotto radicchio e taleggio”

Menù di San Valentino: ditelo con i fiori.

Sono passati già due anni da quando è scoppiata la scintilla. Due anni di gioie e delusioni, di dolcezze e di attimi piccanti. Ma soprattutto, due anni di immensa passione. E più passa il tempo, più mi innamoro. Della cucina. Di questo blog. Di voi. Auguri a Nero di Seppia, e grazie a tutti voi per rendere possibile questo anniversario anche stavolta.
Per festeggiare insieme questo giorno degli innamorati, ecco a voi due ricette per una cenetta romantica, romanticissima – a tema fiori. Iniziamo con uno sfizioso finger food, delle tortine con feta, speck, rose e rosmarino (da fare in versione super mini mignon). Poi, risotto alla lavanda e miele di melata e per finire in dolcezza, cheesecake alle rose. Ecco a voi le ricette.
risotto miele e lavanda
cheesecake alla rosa