Tian di verdure alla provenzale

Dunque dunque, la latitanza prosegue, ma vi assicuro, non senza sensi di colpa. Anche se stavolta il tempo a disposizione non c’entra affatto. Semplicemente, qui a Bruxelles c’è stato incredibilmente un sole bellissimo e ne ho approfittato per farne una gran scorta per l’inverno. E con il sole, si sa, viene voglia di piatti leggeri, a prova di prova costume. Quindi vi presento una ricetta mediterranea, provenzale per l’esattezza, che profuma di estate e di cose buone. Procuratevi un bel piatto in coccio di terracotta, oggi si prepara un Tian!

Via Panier de Saison

Tian di verdure alla provenzale

Continua a leggere “Tian di verdure alla provenzale”

Quiche di asparagi e ricotta

Maggio a Bruxelles. Una primavera che si fa aspettare, che esplode improvvisa sui rami degli alberi e poi scappa di nuovo. Ma non senza lasciarci qualche piccolo dono delizioso, per gustare meglio l’attesa del suo ritorno. Parlo di fave, piselli e, per la ricetta di oggi, di asparagi. Buonissima in questo periodo dell’anno, la quiche che vi propongo si può preparare anche in inverno, sostituendo il mazzo fresco con una crema di asparagi. Ne ho vista una che sembra ottima sul sito di Cassandra, e attraverso il sito CoupoNation si può avere anche un piccolo sconticino che non fa mai male. Per chi fosse interessato, il codice si può ottenere qui. Ma ecco infine la ricetta!

quiche asparagi Continua a leggere “Quiche di asparagi e ricotta”

Fantasia di carote arrostite

Da quando sono a Bruxelles ho scoperto una miriade di tuberi assurdi, di ogni colore, forma e misura. E per quanto qui vengano assolutamente date per scontate, sono rimasta colpita dalla varietà di carote variopinte che anima i mercati locali. Incuriosita, ne ho acquistate un po’: viola, gialle e arancioni. Ecco come le ho preparate.

carote gialle, viola, arancioni

Continua a leggere “Fantasia di carote arrostite”

Risotto radicchio e taleggio

Ah, il Taleggio… Con quella sua pungente e caratteristica nota olfattiva di piede sudaticcio. Un aroma indelebile, nella memoria e nel frigorifero, che pervade la cucina ogni qualvolta lo si apra. Chiamatelo masochismo, o anche deviazione, ma faccio parte di quella categoria di persone che per orientarsi nell’acquisto di un formaggio nuovo, sceglie l’infallibile criterio del “più puzza, più sarà buono”. E se a questo accoppiate il gusto amarostico del radicchio, re delle tavole di stagione, un buon riso di qualità e un bel bicchiere di vino rosso, forse a quel punto troverete un valido motivo per l’esistenza dell’inverno.

Risotto radicchio e taleggio

Continua a leggere “Risotto radicchio e taleggio”

Menù di San Valentino: ditelo con i fiori.

Sono passati già due anni da quando è scoppiata la scintilla. Due anni di gioie e delusioni, di dolcezze e di attimi piccanti. Ma soprattutto, due anni di immensa passione. E più passa il tempo, più mi innamoro. Della cucina. Di questo blog. Di voi. Auguri a Nero di Seppia, e grazie a tutti voi per rendere possibile questo anniversario anche stavolta.
Per festeggiare insieme questo giorno degli innamorati, ecco a voi due ricette per una cenetta romantica, romanticissima – a tema fiori. Iniziamo con uno sfizioso finger food, delle tortine con feta, speck, rose e rosmarino (da fare in versione super mini mignon). Poi, risotto alla lavanda e miele di melata e per finire in dolcezza, cheesecake alle rose. Ecco a voi le ricette.
risotto miele e lavanda
cheesecake alla rosa

Crema di zucca e mele arrostite

A tutte le Seppioline che sguazzano per questi mari, buon anno! Mi auguro che le vostre feste siano state serene, e ricche di persone con cui adorate stare che rendono speciale ogni momento. E, come da tradizione, so abbastanza sicuramente che sono state ricche di cibo! Per questo oggi vi propongo una ricetta piuttosto light, un piatto dei buoni propositi per fare una piccola dieta disintossicante dopo le vacanze, senza rinunciare al gusto e alle coccole. Tratta dal libro di Jamie Oliver, Jamie’s Great Britain, questa crema mi ha fatto innamorare a primo assaggio. Sarà per quell’inedito sapore di arrostito che prende da un’insolita pre-cottura al forno, o forse per il profumo inconfondibile dei semi di coriandolo, vi assicuro che questo piatto riuscirà a conquistarvi.

Crema di zucca e mele arrostite Continua a leggere “Crema di zucca e mele arrostite”

Kugel di quinoa ai broccoletti

Premesso che fino a qualche ora fa non avevo la più pallida idea di cosa fosse, devo ammettere che il “kugel” di quinoa – anche se suona un po’ come una supercazzola – è stata veramente una gran bella scoperta. Scoperta che ho fatto proprio stasera sul fantastico blog di Sigrid, il celeberrimo Cavoletto di Bruxelles. E siccome alla fine mi ritrovavo in casa quasi tutti gli ingredienti – o simili – perché non provarlo? La sua versione richiede cavolfiore, cottage cheese (fiocchi di latte), porro e semi di cumino. Il mio remake li sostituisce con broccoletti, ricotta, cipollotti e cumino in polvere, che i semi li avevo finiti 🙂 E dunque arriviamo al dunque!

Kugel di Quinoa

Continua a leggere “Kugel di quinoa ai broccoletti”

Fagottini di brick ai fichi e brie

Ma come è volato in fretta questo settembre? Sembra ieri che ero spaparanzata in spiaggia sotto il sole cocente… Ancora non riesco ad accettare che il mare e la Sicilia siano già un ricordo sfumato, e per questo mi ritrovo a proporvi una ricetta “di transizione“. Già, perché in questo piatto il profumo dolce ed estivo dei fichi incontra il gusto del brie, deciso e autunnale. Una delizia golosa e velocissima da preparare, ideale per fare tanta scena con il minimo sforzo.

20121001-221750.jpg

Continua a leggere “Fagottini di brick ai fichi e brie”

Tagliatelle fresche ai funghi porcini

Da bambina, a Lussemburgo, le passeggiate nel bosco per andare a funghi di domenica mattina erano un vero must autunnale. Ma crescendo e spostandomi verso la grande metropoli meneghina mi sono resa conto di quanto fosse un lusso trovarsi in casa un enorme paniere ricco di porcini e funghi di ogni specie. Stamattina, armata di un pizzico di nostalgia – e di taaaanta voglia di tagliatelle alla boscaiola 🙂 – ho fatto un viaggio indietro nel tempo e rivissuto questo meraviglioso ricordo. Il bottino è stato magrolino rispetto ad allora, ma sufficiente per proporvi il piatto di oggi.

20120930-202252.jpg Continua a leggere “Tagliatelle fresche ai funghi porcini”

Melanzane striate ripiene al forno

Ogni tanto mi capita di comprare ingredienti a caso, solo perché insoliti e mai provati prima. Se poi l’ingrediente in questione e la Sacra Melanzana, capirete che da brava siciliana quale sono non posso proprio resistere! Ed ecco che mi ritrovo faccia a faccia con un esemplare di tale ortaggio alquanto bizzarro, di colore rossiccio e candidamente striato. Inutile dirvelo, ha fatto un viaggio di sola andata nel mio carrello della spesa. Per rendere omaggio alla sua polpa dolce e delicata, ma soprattutto al suo curioso aspetto, ho scelto di prepararla con una ricetta che ne mantenesse integra la buccia esterna. Si presenta così:

melanzane ripiene

Continua a leggere “Melanzane striate ripiene al forno”