filetto di maiale in crosta

Filetto di maiale in crosta di pasta matta

Il pranzo di Natale e il cenone di Capodanno iniziano ad avvicinarsi, e questa volta ho pensato in anticipo a voi e a una ricetta che si possa prestare per l’occasione. Il filetto in crosta fa sempre la sua bella figura, e preparato con il maiale al posto del manzo rimane un’alternativa molto più economica ma non meno elegante. Anche la pasta matta fatta in casa è iper economica, facile e veloce da fare. Vi dico solo che ho preparato questo piatto un giovedí a cena dopo essere arrivata a casa alle 19.30 dal lavoro, e alle 21 eravamo tranquillamente a tavola con tutta la cena pronta e tanto di contorni 😉 Quindi, se state cercando un’idea chic e gustosa per le vostre feste, ma con un occhio al risparmio e non molto tempo a disposizione, credo che questo piatto possa fare al caso vostro. Inoltre, anche se non si può certo dire che sia un piatto dietetico, la pasta matta ha molti meno grassi rispetto alla pasta sfoglia, il filetto di maiale è un taglio di carne magro, lo speck è saporito ma meno grasso della pancetta e la senape è una salsa decisamente poco calorica: insomma, un onesto compromesso per delle occasioni speciali!

filetto di maiale in crosta

Continua a leggere “Filetto di maiale in crosta di pasta matta”

Cenone di capodanno 2014

I pacchi sono stati scartati, i cuori confortati, gli stomaci dilatati e i calici hanno finalmente brindato all’inizio di questo nuovo e promettente anno. Auguri! Dunque come ogni foodblogger che si rispetti, ho dovutamente instagrammato ogni passo saliente del mio cenone, making-of incluso. Narcisismo culinario? Senza dubbio. Ma devo ammettere che se spesso riesco a trovare innumerevoli difetti in ciò che preparo, questa volta posso veramente essere fiera di me stessa. Mi è costato una due-giorni intensiva di incontro ravvicinato con i fornelli e con i miei preziosissimi libri di Sadler, ma posso garantirvi che il risultato ne è valso tutta la pena. E se il difetto questa volta l’ho trovato nella presentazione, forse un po’ “diludente” per dirla alla Bastianich, il gusto ha ripagato tutto con gli interessi 😉 A voi il menu e le foto del making of, e ben presto con le ricette di ogni piatto.

cenone capodanno Continua a leggere “Cenone di capodanno 2014”

Orata reale al sale profumata al rosmarino

Si avvicinano le feste e molti di noi saranno già impegnati a pensare e testare le ricette dei grandi pasti di Natale e Capodanno. Oggi vi propongo un grande classico, appena rivisitato con un pizzico di aromi profumati, ideale per fare un figurone con una facilità disarmante.

20131209-002831.jpg
Continua a leggere “Orata reale al sale profumata al rosmarino”

Ricette per le feste di Natale e Capodanno

Immagino che per ogni foodblogger che si rispetti, questo sia uno dei periodi più importanti dell’anno. Un momento fondamentale per giustificare la propria presenza all’interno della blogosfera. Per dare dimostrazione della propria creatività in cucina e dispensare fantastiche idee e consigli su come fare un figurone durante le feste. Invece, proprio come l’anno scorso, mi ritrovo all’ultimo minuto con pochissimo tempo per sedermi a scrivere un post come si deve. Ma siccome non posso proprio lasciarvi del tutto a mani vuote – non sarebbe proprio corretto vista la passione con la quale mi seguite – raggrupperò in questo post tutte le ricette postate in precedenza che possono funzionare per le grandi occasioni, dal cenone di magro della vigilia di Natale, al pranzo di Natale, fino al cenone di Capodanno.

ANTIPASTI

antipasti

PRIMI

primi

SECONDI

secondi

DESSERT

dolci

Cenone di Capodanno 2012

TORTINO DI SALMONE, BROCCOLETTI E OLIVE
CON GELATINA DI POMODORO E MAZZANCOLLA TROPICALE
con salsa aurora
*
CANNELLONI AL NERO DI SEPPIA FARCITI DI BROCCOLETTI, CON GRANCHIO E CAVOLO CAPPUCCIO ROSSO
in salsa di granchio
*
STRUDEL DI SARAGO E CARCIOFI ALLA MAGGIORANA
profumato al curry
*
CROSTATA AI LAMPONI E CIOCCOLATO BIANCO
con crema alla vaniglia

AUGURI DI BUON ANNO DA NERO DI SEPPIA!

Terrina di foie gras con mele, fichi e cipolla rossa caramellata

Per rispetto verso le mie origini palermitane, non ho potuto non pubblicare la ricetta degli anelletti al forno in occasione delle feste di Natale. Ma per via dei miei natali lussemburghesi, le feste non sono feste se in tavola non c’è il foie gras. Incoraggiata dal successo della mamma, che l’anno scorso ha deciso di prepararlo in casa, quest’anno ho voluto provarci anche io. La ricetta, confesso, mette un po’ in soggezione. Sarà il costo della materia prima, non proprio economico, sarà il fatto che non c’è l’abitudine di averlo visto fare a nonne o zie. Però non fatevi intimorire, il risultato vi lascerà veramente orgogliosi. A voi il giudizio!

terrina di foie gras Continua a leggere “Terrina di foie gras con mele, fichi e cipolla rossa caramellata”

Frittelle di carciofi, mozzarella e passatina di pomodoro

Le feste di Natale e Capodanno si avvicinano impellenti. Prendetemi pure per matta, ma non scherzo se vi dico che ho cominciato a pensare al menù almeno un mese e mezzo fa. Anticipo che finora, però, non mi ha ancora fornito alcuna certezza su cosa preparare. Tranne una. Cioè che prenderò molte ricette dai miei favolosi libri di Sadler. Ne ho già decantato le lodi in un precedente post, dove vi ho presentato il meraviglioso Tortino di polipo e patate con pesto di olive nere e fiore di zucca. Il piatto che ho scelto per il post di oggi è a base di carciofi e mozzarella di bufala, per cui si presta bene come antipasto per un menù sia di carne che di pesce. Per velocizzare un po’ il tutto mi sono permessa di adattare la ricetta, usando i cuori di carciofo surgelati. Chiaramente, se avete tempo e voglia, immagino che il risultato con i carciofi freschi debba essere ancora più delizioso, a patto che li puliate veramente bene per evitare il rischio della consistenza legnosa sotto i denti, che rovinerebbe non poco la riuscita della frittella.

Frittelle soffici ai carciofi e mozzarella di bufala Continua a leggere “Frittelle di carciofi, mozzarella e passatina di pomodoro”